Oltre la carta: alla scoperta di radio e televisione
CONDIVIDI

29 Mar, 2018

Durante questa settimana di alternanza al GdB abbiamo conusciuto la realtà di Teletutto, in particolare di una sua trasmissione di spicco: TT Racconta. Abbiamo imparato qual è il cammino per la realizzazione di una puntata di questa trasmissione ed abbiamo preparato un'intervista che è andata poi in onda.

TTelo Raccontiamo noi! (testo destinato all'edizione cartacea)

I nuovi canali informativi

Numerosi sono gli organi di informazione diffusi nella provincia di Brescia. Tra i principali spicca il Giornale di Brescia, il quale dal 27 aprile 1945 è il quotidiano più consultato tra i lettori bresciani. Ad oggi, con oltre 25mila copie diffuse e 394mila lettori giornalieri, è il giornale con il maggior bacino d’utenza della provincia, nonché il quotidiano provinciale più letto dell’intera nazione. Progresso tecnologico e nuove generazioni hanno portato il GdB ad acquisire - accanto al tradizionale quotidiano cartaceo - nuovi canali informativi che possano raggiungere più da vicino i bresciani, come la radio e la televisione. Il Giornale di Brescia comprende infatti anche le stazioni radiofoniche Radio Bresciasette e Radio Classica Bresciana, nonché tre canali tv di Teletutto. Nel nostro progetto di alternanza scuola–lavoro siamo stati ospiti della regia di Radio Bresciasette dove abbiamo potuto osservare come funziona una emittente radiofonica. L’operatore ci ha spiegato, per esempio, che la sequenza di pubblicità, musica e interviste sono programmate quotidianamente in modo che i conduttori radiofonici sappiano come procedere e cosa li attende. Alcuni programmi radio vengono inoltre trasmessi in diretta anche sul canale televisivo Teletutto, come il programma "Magazine", in onda dalle 11.00 alle 12.00. In tal caso i passaggi di telecamera e l’avvio di stacchi musicali e video sono comandati in tempo reale dalla regia radiofonica. Successivamente siamo andati alla scoperta della preparazione e del retroscena che anticipa ogni programma nello studio in via Solferino, in particolare il programma "TT Racconta", un programma serale che va in onda, in diretta, da lunedì a venerdì sul canale 12 del digitale terrestre. Un programma che informa i telespettatori sulle più importanti notizie del territorio. Grazie al prezioso aiuto di Federica Signorelli e Andrea Lombardi abbiamo potuto approfondire la realizzazione del programma: ogni serata è descritta in una scaletta dove sono inseriti i nomi degli ospiti, informazioni necessarie al conduttore e eventuale materiale digitale. Il programma TT Racconta prevede, all’interno della settimana, diversi appuntamenti fissi come quello cinematografico il giovedì, e quello meteorologico il venerdì sera. Anche noi studenti, venerdì 16 marzo, abbiamo avuto l’occasione di partecipare e porre qualche domanda, inerente all’esperienza lavorativa, al professor Stefano Retali, sindaco di Concesio nonché preside del Liceo Moretti di Gardone Val Trompia. Con timido approccio da giornalisti principianti e senza imprevisti, siamo riusciti a sopravvivere alla diretta e ne abbiamo ricavato una costruttiva e divertente esperienza.
Vorremmo infine ringraziare la redazione del Giornale di Brescia e le persone che ci hanno seguito in questo progetto, il tutor aziendale Fabio Gafforini e il nostro professore di riferimento, Vincenzo Gatti

Carlo Mattiuzzo, Aldo Temponi, Davide Bugatti

TTelo Raccontiamo noi! (testo destinato all'edizione web)

20/03/2018

Il quotidiano più letto nella provincia bresciana è sicuramente il Giornale di Brescia, che nel corso degli anni ha ampliato i propri mezzi informativi affiancando il tradizionale quotidiano cartaceo con due radio e tre canali televisivi. Nel nostro progetto di alternanza scuola–lavoro siamo stati ospiti della regia di Radio Bresciasette dove l’operatore ci ha brevemente spiegato come si conduce un programma radiofonico. Successivamente siamo andati alla scoperta della preparazione e del retroscena che anticipa ogni programma nello studio in via Solferino, in particolare il programma "TT Racconta", un programma serale che va in onda, in diretta, da lunedì a venerdì sul canale 12 del digitale terrestre. Grazie al prezioso aiuto di Federica Signorelli e Andrea Lombardi abbiamo potuto approfondire la realizzazione del programma: ogni serata è organizzata in una scaletta dove sono inseriti i nomi degli ospiti e le informazioni necessarie al conduttore. Anche noi studenti, venerdì 16 marzo, abbiamo avuto l’occasione di partecipare e porre qualche domanda, inerente all’esperienza lavorativa, al professor Stefano Retali, sindaco di Concesio nonché preside del Liceo Moretti di Gardone Val Trompia. Con timido approccio da giornalisti principianti e senza imprevisti, siamo riusciti a sopravvivere alla diretta e ne abbiamo ricavato una costruttiva e divertente esperienza. Vorremmo infine ringraziare la redazione del Giornale di Brescia e le persone che ci hanno seguito in questo progetto, il tutor aziendale Fabio Gafforini e il nostro professore di riferimento, Vincenzo Gatti.

Carlo Mattiuzzo, Aldo Temponi, Davide Bugatti

video social

Registrando un regista (box di approfondimento per l'edizione cartacea)

A colloquio con Guido Zubani, regista a Teletutto
16/03/2018

Grazie al progetto di alternanza scuola-lavoro abbiamo avuto l’occasione di intervistare Guido Zubani, uno dei registi dell’emittente televisiva Teletutto. Abbiamo così potuto rivolgere a Guido alcune domande riguardo il canale tv e il proprio lavoro: Guido ci ha informato che gli ascolti di Teletutto si stanno riprendendo dopo un considerevole calo, comune anche ad altri studi televisivi, dovuto alla recente esplosione del web. I programmi più seguiti sono sicuramente quelli trasmessi nella fascia oraria serale, con l’edizione del telegiornale e i programmi in prima serata. Proseguendo l’intervista con il regista abbiamo inoltre scoperto il ruolo fondamentale della pubblicità, che, in un canale che non gode di sovvenzioni pubbliche come Teletutto, oltre a essere la principale fonte di guadagno, è parte integrante del programma. La pubblicità infatti fornisce un momento di pausa sia allo spettatore sia alla regia, la quale ha così tempo per riorganizzarsi e per far procedere correttamente il programma. La squadra di regia è costituita da un regista, un fonico e un operatore video, che da remoto, tramite mixer e schermi, controllano telecamere e luci presenti nello studio dove il conduttore e ospiti danno vita al programma. Lo studio è una stanza non esposta a luce solare e fonicamente isolata artificialmente controllata tramite luci per permettere di registrare senza interferenze dall’esterno. Concludendo, il regista ci ha rivelato informazione più personali, come il proprio percorso di studi che non prevedeva la carriera da regista, avendo infatti studiato ingegneria: “La mia scuola è l’esperienza”.

Carlo Mattiuzzo, Aldo Temponi, Davide Bugatti

Intervista Guido Zubani

Gruppo di lavoro
Liceo Scientifico Moretti
COMPONENTI

Bugatti Davide
Mattiuzzo Carlo
Temponi Aldo

Altri progetti
Istituto Madonna della Neve   29 Jun, 2018
Istituto Madonna della Neve   22 Jun, 2018
Istituto Madonna della Neve   16 Jun, 2018