IL "MAGAZINE" DI RADIOBRESCIASETTE
CONDIVIDI

27 Apr, 2018

Videointervista a Maddalena Damini, direttore artistico di Radiobresciasette e Teletutto
Intervista a Fausto Manara, psichiatra, Venerdì 13 Aprile 2018

IL "MAGAZINE" DI RADIOBRESCIASETTE

Questo format radiotelevisivo regionale condotto da Maddalena Damini, direttore artistico e presentatrice, va in onda da lunedì a venerdì dalle 10.00 alle 13.00 e la domenica alle 22.00.
Ingrediente principale è la musica, ma vengono anche proposte e commentate notizie che rimbalzano dal mondo alla radio e ogni giorno vengono intervistati artisti e ospiti, rigorosamente scelti da lei e dal suo staff.
Nato come programma pomeridiano trasmesso dalle 17.00 alle 19.00, in modo da regalare ai lavoratori un momento piacevole durante il rientro a casa, è stato poi anticipato in mattinata, per motivi personali.
La prima ora è strutturata come qualsiasi programma musicale radiofonico, con diversi blocchi di musica e pubblicità. Diversamente dalle altre radio, nell’ora prima della diretta tv, si ha un momento di riavvicinamento all’ospite che si andrà ad incontrare.
La seconda ora vengono riferite le principali notizie nazionali e territoriali, seguite da una canzone, il tutto della durata di sei minuti circa, per poi iniziare con l'intervista, che si propaga nell'arco di un'ora, interrotta ogni dieci minuti da una pausa pubblicitaria e da una canzone.
La mattinata si conclude con gli aggiornamenti delle ultime notizie e il seguito del programma.

VIDEOINTERVISTA A MADDALENA DAMINI E INTERVISTA A FAUSTO MANARA

Maddalena Damini nasce come speaker radiofonico anni fa, facendo della sua passione il suo mestiere. Attualmente è direttore artistico e presentatrice di Radiobresciasette, dove conduce il “Magazine”, programma di sua iniziativa, in onda dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 13.00, nel quale propone e commenta notizie che rimbalzano dal mondo web agli ascoltatori radiofonici e ogni giorno intervista artisti e ospiti, rigorosamente scelti da lei e dal suo staff, indipendentemente dalla loro notorietà. Questo è il momento più piacevole del suo lavoro. Inoltre, grazie anche alla sua loquacità, all’esperienza e al trascorrere del tempo è riuscita ad acquisire sicurezza in sé stessa e a raggiungere traguardi importanti, che le hanno fatto guadagnare maggiore popolarità. Come lei afferma, è indispensabile saper porre domande adeguate al fine di è poter mettere a proprio agio l’invitato. Oltre alla musica, ingrediente principale del programma, si possono anche ascoltare notizie territoriali e nazionali. Il format nasce come Drive Time tra le 17.00 e le 19.00 per permettere ai lavoratori, durante il rientro a casa, di distrarsi e godersi sana musica e le ultime notizie di cronaca rosa. Per esigenze di palinsesto, poi, la Damini ha ripreso quella che era la sua fascia storica mattutina, nella quale racconta i fatti nel modo più disinvolto e tranquillo possibile in modo che chi ascolta possa sentirsi meno solo e più informato.
Venerdi 13 aprile 2018 Maddalena ha avuto l’onore di poter intervistare Fausto Manara, psichiatra, psicoterapeuta ed ex professore universitario alla Facoltà di Medicina di Brescia.
Durante l’intervista è emerso che il ruolo che ricopre con più piacere è il secondo in quanto, a differenza degli altri, non implica solo la ricerca di una diagnosi e di una conseguente terapia adeguata attraverso i sintomi, ma spinge anche a chiedersi sempre il perché del malessere del paziente. Venendo da un’analisi di formazione tradizionale, inizialmente il Professore ascoltava il racconto della persona sdraiata sul divano stando alle sue spalle, tuttavia trovava che i risultati non fossero soddisfacenti poiché si distraeva con facilità.
La psicoterapia infatti necessita di conoscenze tecniche, ma ciò che più conta è la relazione poiché fa parte del modo di essere dello psichiatra in rapporto al paziente.
Da qui deriva la scelta del Dottor Manara che durante la prima seduta ha deciso di stare da una parte della scrivania, così da poter prendere appunti, e il paziente dall'altra; ma già dal secondo incontro entrambi si siedono su poltrone uno di fronte all’altro per instaurare un contatto visivo.
In questo modo la relazione acquisisce un ruolo importante tanto che il professore conclude il proprio intervento sottolineando che “Se ci si piace si fa una bella psicoterapia, se non ci si piace meglio cambiare”.

ARTICOLO 1500 PER WEB: MADDALENA DAMINI

Maddalena Damini, nata come speaker radiofonico, è direttore artistico di Radiobresciasette, dove conduce il “Magazine”, un programma da lei ideato in onda da lunedì a venerdì dalle 10.00 alle 13.00, dove propone e commenta notizie e ogni giorno intervista artisti e ospiti, scelti da lei e dal suo staff.
Oltre alla musica, ingrediente principale del programma, spaziano anche notizie regionali e nazionali.
Il format nasce come “Drive Time” tra le 17.00 e le 19.00 per accompagnare i lavoratori durante il rientro a casa e permettergli di distrarsi, ascoltando musica intervallata dalle ultime notizie.
Per esigenze di palinsesto, la Damini, ha poi ripreso la sua fascia storica mattutina, nella quale racconta i fatti nel modo più disinvolto e piacevole possibile.

ARTICOLO 1500 PER WEB: FAUSTO MANARA

Fausto Manara è psichiatra, psicoterapeuta ed ex professore universitario alla Facoltà di Medicina di Brescia. Tuttavia il ruolo che ricopre con più piacere è il secondo in quanto non implica solo la ricerca di una diagnosi e di una conseguente terapia adeguata, ma spinge anche a chiedersi sempre il perché del malessere del paziente.
Venendo da un’analisi di formazione tradizionale, inizialmente il Professore ascoltava il racconto della persona sdraiata sul divano stando alle sue spalle, tuttavia trovava che i risultati non fossero soddisfacenti.
Da qui deriva la scelta del Dottor Manara che durante la prima seduta ha deciso di stare da una parte della scrivania, così da poter prendere appunti, e il paziente dall'altra; ma già dal secondo incontro entrambi si siedono su poltrone uno di fronte all’altro per instaurare un contatto visivo.
In questo modo la relazione acquisisce un ruolo importante tanto che il professore conclude il proprio intervento sottolineando che “Se ci si piace si fa una bella psicoterapia, se non ci si piace meglio cambiare”.

VIDEO LICEO VERONICA GAMBARA

VIDEOINTERVISTA A MADDALENA DAMINI

VIDEO ESPERIENZA AL GDB

Gruppo di lavoro
Liceo Veronica Gambara
COMPONENTI

Chiara Bassini, Aurora Bernardi, Marta Gregna Geraci, Elisabetta Turini

Altri progetti
Istituto Madonna della Neve   29 Jun, 2018
Istituto Madonna della Neve   22 Jun, 2018
Istituto Madonna della Neve   16 Jun, 2018