Lettura: i generi, le età, il digitale
CONDIVIDI

06 Feb, 2017

Il valore della lettura nel nostro territorio

Il libro: superato o insuperabile?

ARTICOLO PER L'EDIZIONE CARTACEA - La lettura concede di crearsi una seconda vita. Aprendo un nuovo libro una persona si incammina verso una nuova esperienza e la condivisione di un segreto. Milan Kundera diceva che la compassione è in realtà la condivisione di un'emozione, ed è proprio questo quello che accade leggendo un nuovo testo.
In base ai dati raccolti dall'Istat nel 2016, è emerso che la lettura è una parte importante della vita di ogni persona, in particolare la fascia d'età in cui si legge maggiormente è compresa tra i 15 ed i 17 anni. Risulta che il 64,4% della popolazione dichiara di avere nella propria libreria al massimo 100 libri. A partire dagli anni '80 la lettura si è tinta di rosa, le donne sono diventate la maggioranza fra i lettori in tutte le fasce d'età. In totale le famiglie italiane hanno speso circa 3.339 milioni di euro per l'acquisto di libri durante lo scorso anno. Attualmente tre milioni di italiani reggono le sorti dell'industria dell'editoria.
Un libro è definito come l'unico oggetto inanimato in grado di racchiudere dentro di sé sogni e sentimenti, la necessità di avvicinarsi a queste emozioni è, a quanto pare, molto sentita nella nostra società. Ci sono diverse atmosfere in cui leggere un libro, dalle più stravaganti alle più comuni ma ciò che fa la differenza è il tema: i generi più popolari del momento sono basati su temi di attualità, fantasy post apocalittico,romanzi rosa, gialli e thriller.
L'avvento di internet ha stravolto le nostre vite. Nonostante i nuovi stimoli offerti dalla moderna società digitale ed i validi concorrenti del libro cartaceo (eBook ed eReader), le persone sentono viva la necessità di emozionarsi attraverso parole scritte su fogli reali. Opinione che i recenti dati statistici sulla vendita di libri digitali mostrano molto chiaramente: solo l'8,1% degli italiani ha acquistato eBook online.
Il nostro territorio offre per i suoi lettori numerose opportunità di avvicinarsi a nuovi libri ed ai loro creatori, nell'intimità delle librerie locali e nelle grandi occasioni. Un esempio è la fiera del libro che annualmente si tiene nel periodo autunnale e rappresenta una delle iniziative che più dona importanza alla nostra città. Evento che si compone di bancarelle e stand di case editrici, singoli scrittori o librerie che mettono a disposizione una vasta gamma di prodotti per l'acquisto da parte dei visitatori. Nell'edizione del 2016 Brescia può vantare la presenza di oltre 60 mila visitatori provenienti da tutte le parti della provincia e da zone limitrofe. Questo successo ha fatto sì che l'iniziativa entrasse a far parte delle prime 10 manifestazioni italiane per l'editoria. Brescia ha acceso per nove giorni il desiderio dei suoi cittadini di abbandonarsi al piacere di concedersi una seconda opportunità di vita offerta da un libro.

Intervista al proprietario della libreria "Ferrata"

TESTO DI APPROFONDIMENTO PER L'EDIZIONE CARTACEA

D - Qual è il genere letterario più venduto di recente?
R - La narrativa: romanzi classici e moderni.
D - La vostra clientela è composta principalmente da adulti o da adolescenti?
R - La clientela è costituita maggiormente da adulti, pochi adolescenti.
D - Come sono cambiati i gusti letterari delle persone nel corso degli anni?
R - Oggi i gusti letterari sono più influenzati di un tempo dalle mode, dalla velocità con cui cambia il mondo.
D - Con l’avvento di internet cos’è cambiato nella vostra attività?
R - Con le nuove tecnologie tutto è diventato più raggiungibile e veloce. Informazioni che un tempo erano accessibili solo sui libri, oggi sono alla portata di tutti su internet.
D - Che eventi offre la vostra libreria?
R - Il “Festival del giallo”, bancarelle del libro, incontri culturali con autori, anche stranieri. Studiamo sempre qualcosa di nuovo, di particolare. Abbiamo aperto ad esempio il “Caffè Letterario”.
D - Generalmente quante persone frequentano questi eventi?
R - Sono molte le persone che riempiono le nostre sale. Anche quando il numero dei presenti è limitato siamo soddisfatti: l’importante è creare cultura e fare in modo che i presenti si avvicinino alla lettura.
D - Come sono visti i nuovi generi dagli adulti ed i classici dai giovani?
R - I generi letterari con internet si sono allargati. Quelli più letti dagli adulti sono di attualità: mafia, politica, economia. I giovani sottovalutano i classici e preferiscono generi alla moda. Purtroppo questo è un errore, perché il classico è formativo e offre ampi orizzonti sulla vita.

Il libro: superato o insuperabile?

TESTO PER L'EDIZIONE WEB - Il libro . Strumento che da secoli attraverso le parole trasmette sensazioni senza tempo . La nostra cultura è molto fedele a questa tradizione , nonostante i cambiamenti che la società moderna ha portato nel quotidiano i dati statistici rivelano che la lettura è ancora una parte molto importante della nostra vita . Adulti,bambini e giovani investono a proposito non solo molto tempo ma anche molto denaro: circa 3.339 milioni di euro sono stati spesi lo scorso anno per l'acquisto di libri . L'avvento di internet ha sconvolto la nostra vita . I nuovi metodi di lettura sono certamente più veloci e raggiungibili , le informazioni sono molto più rapide da reperire ed i dispositivi sempre più avanzati , eppure solo l'8,1% della popolazione dichiara di aver acquistato dispositivi digitali come eBook o eReader . Questi cambiamenti vengono percepiti anche dai venditori che dichiarano di avvertire l'evoluzione a cui la lettura è sottoposta: le mode e la velocità con cui cambiano influenzano molto la scelta degli acquirenti,più esigenti ma persistenti .
Il nostro territorio offre per i suoi lettori numerose attività . Nell'intimità delle proprie biblioteche ed in occasione di manifestazioni di più spiccato rilievo come la fiera del libro autunnale tenuta dalla nostra città che ogni anno affascina milioni di partecipanti . La connessione tra libro fisico e persona è però tutt'ora molto sentita , la necessità di concedersi una seconda vita attraverso il libro pare immortale .

il valore della lettura

Gruppo di lavoro
Liceo Scienze Umane F. De André
COMPONENTI

Elena De Pascalis
Alessandra Bonora
Nicole Basso

Altri progetti
Istituto Madonna della Neve   29 Jun, 2018
Istituto Madonna della Neve   22 Jun, 2018
Istituto Madonna della Neve   16 Jun, 2018